Laboratori Nazionali del Sud

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Settimana Scientifica

Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica

La Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica è un'iniziativa promossa dal MIUR che attraverso gli eventi, le mostre, gli incontri e le iniziative organizzate in tutto il Paese, si rivolge a tutti i cittadini ed in particolare agli studenti, perché diventino protagonisti di questo processo di partecipazione e sensibilizzazione nei confronti della scienza e ne comprendano l’impatto costante e rilevante che essa ha sul vivere quotidiano.

Come ogni anno, i Laboratori Nazionali del Sud aderiscono all'iniziativa giunta ormai alla XXVIII edizione, aprendo le proprie porte ai cittadini e dando loro l’opportunità di apprendere come funzionano gli acceleratori di particelle e alcuni apparati sperimentali usati per le attività di ricerca nel campo della fisica nucleare e particellare.

Nei giorni dall'8 al 14 Aprile 2019 studenti e visitatori saranno guidati da ricercatori esperti alla scoperta della fisica nucleare attraverso seminari divulgativi e la visita delle sale sperimentali che ospitano gli acceleratori di particelle e i grandi apparti di rivelazione per giungere alla visita dei laboratori dove la fisica nucleare viene applicata allo studio di opere d’arte e alla medicina.    

Se desiderate visitare i Laboratori Nazionali del Sud vi invitiamo a procedere alla prenotazione on-line. Compilate il modulo di prenotazione attraverso l’inserimento dei campi obbligatori contrassegnati in rosso e al termine procedete all’invio della vostra prenotazione. Al termine della procedura riceverete una email di conferma di avvenuta prenotazione.

Vai al modulo di prenotazione.

Dato il numero limitato di posti diponibili, vi preghiamo di darci comunicazione nel caso in cui non possiate partecipare ad una visita prenotata, utilizzando il box Contatti. Daremo così la possibilità ad altri visitatori di partecipare all'evento. 

 

Letto 5969 volte